Lavori Boschivi e Forestali

Interventi Forestali

Gli interventi forestali devono avere come obiettivo primario la manutenzione e la salvaguardia della salute dell’ambiente boschivo. Che si tratti di pulizia e manutenzione degli argini, o piuttosto di bonifica su aree interessate dagli incendi o di diradamenti e abbattimenti fitosanitari, o al contrario di interventi di riforestazione, il risultato perseguito deve sempre essere quello di curare l’ecosistema del bosco e permettergli di svilupparsi nel migliore dei modi.

In effetti, se l’ambiente boschivo viene abbandonato a se stesso, lo si espone a rischi maggiori di importanti dissesti idrogeologici: la manutenzione forestale è perciò davvero importante. In effetti, se l’ambiente boschivo viene abbandonato a se stesso, lo si espone a rischi maggiori di importanti dissesti idrogeologici: la manutenzione forestale è perciò davvero importante.

Diradamenti e Interventi di Emergenza

Gli interventi forestali sono di norma programmati, ma è possibile intervenire anche in situazioni di emergenza, ad esempio nel caso di piante pericolanti nei parchi pubblici, che possano mettere a rischio la sicurezza della cittadinanza.

I diradamenti hanno lo scopo di favorire la crescita di una particolare specie arborea, selezionandone gli individui più forti. Questa situazione può rendersi necessaria in certi casi per un buon funzionamento dell’ecosistema boschivo, e richiede una grande competenza da parte dell’operatore che deve selezionare con cura le piante da lasciare e quelle, invece, da abbattere.

 

Abbattimenti e Bonifica

Gli abbattimenti fitosanitari sono invece utili in tutti quei casi in cui l’ambiente boschivo risulti colpito da eventi di varia natura, come ad esempio malattie, oppure inondazioni, frane o incendi. In particolate in quest’ultimo caso, l’intervento di bonifica risulta necessario e urgente per favorire il naturale rinnovamento del suolo.

Particolarmente importanti sono poi gli interventi di bonifica lungo i letti dei fiumi: la vegetazione lungo gli argini non deve mai essere troppo vecchia, perché perderebbe quella flessibilità e adattabilità che consentono lo scorrimento delle acque anche in caso di una piena.

D’altra parte la vegetazione non deve essere diradata senza una ragione precisa, perché offre un riparo dal sole all’eventuale fauna ittica che può abitare il corso fluviale interessato.

Sei interessato ai nostri servizi?
Chiamaci +39 347 0780679

Utilizza il modulo di contatto per richiedere subito un preventivo